venerdì, Maggio 27, 2022
HomeSpettacolo"Tra medici e farmaci", il dramma nascosto di di Carlo Verdone e...

"Tra medici e farmaci", il dramma nascosto di di Carlo Verdone e i suoi problemi di salute

Carlo Verdone confessa di aver trascorso tutta la sua vita tra medici e molti farmaci. Cosa è accaduto all'attore romano.

Tra gli artisti che hanno fato e che faranno la storia del cinema italiano c'è Carlo Verdone che con le sue pellicole ha segnato intere generazioni. L'attore romano è famoso per l'interpretazione di alcuni ruoli simbolo ed è sempre stato molto amato dal pubblico. Non tutti sanno però che Verdone ha sempre coltivato una passione in particolare per la medicina. Il motivo di questa passione è che il padre frequentava molti luminari della medicina che la sera si riunivano nel suo salotto per confronti e dibattitti sull'argomento.

Il padre oltre che i medici ospitava anche molti critici televisivi e teatrali. Insomma i racconti che Carlo ascoltava da bambino sono stati fondamentali per la sua formazione e in particolare durante l'adolescenza il giovane attore cominciò a interessarsi sempre di più al mondo della medicina. Verdone ha anche raccontato che quando aveva solo 18 anni ha sperimentato l'utilizzo di alcuni farmaci per aiutare il sonno che però hanno avuto un effetto indesiderato. In ogni caso la passione per la medicina è ancora viva oggi nell'attore che dimostra una vera e propria propensione al mondo medico e farmaceutico.

Carlo Verdone: la confessione sui farmaci

La sua curiosità era tale che il giovane Carlo voleva diventare un medico ma poi il fastidio della vista del sangue gli ha fatto accantonare questo desiderio. Nonostante ciò in lui è rimasta una grande curiosità per la medicina che ha sviluppato in anni di studio tra libri e enciclopedie specifiche. Verdone non esce mai di casa senza tutte le medicine necessarie per ogni evenienza. Si tratta di farmaci per l'insonnia o pillole per la pressione, il tutto contenuto in un sacchetto.

L'attore ha confessato che una volta a Londra un contenitore di magnesia si è rotto nella sua borsa e che all'aeroporto è stato trattenuto dalle forze dell'ordine che hanno dovuto effettuare tutte le analisi necessarie con il timore che si trattasse di altro. Insomma sono diversi gli episodi che collegano l'attore con il mondo della medicina.

Uno su tutti è il soccorso ad un uomo che stava avendo un attacco di panico alla stazione. Verdone è riuscito a diagnosticare il problema ma anche ad accertarsi che non si trattasse di alcun infarto. Insomma Carlo Verdone è un vero e proprio medico mancato e nonostante la sua brillante carriera nel mondo del cinema e dello spettacolo la sua passione per la sfera della medicina.

LEGGI ANCHE>>>Serena Bortone stavolta ha toppato: "Sembri nauseato, cosa ti succede?", l'ospite imbarazzato reagisce malissimo

Articoli Recenti