venerdì, Maggio 20, 2022
HomeNotizie TVGianni Morandi non si trattiene e accusa il famosissimo collega: "Mi hai...

Gianni Morandi non si trattiene e accusa il famosissimo collega: "Mi hai ammazzato", cos'è successo

Gianni Morandi non ha bisogno di presentazioni: è uno dei cantautori italiani più apprezzati dal pubblico e durante la sua carriera ha messo la firma con la sua riconoscibilissima voce a brani come Vita e In amore. Fra i suoi talenti vi è anche quello della conduzione, nel 2011 infatti ha presentato il Festival di Sanremo assieme a Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Luca e Paolo. Pure l’anno successivo è stato ancora una volta al timone dello show sul palcoscenico dell’Ariston, assieme a Rocco Papaleo e Ivana Mrazova. Nel 2014 è comparso fra gli ospiti di Lo spettacolo dello sport, programma in cui sono stati festeggiati i 100 anni del Coni. Nel 2018, invece, ha celebrato 60 anni di carriera esibendosi in un grande concerto al Gru Village di Grugliasco.

Da persona generosa qual è, due anni fa è stato una delle voci del singolo Ma il cielo è sempre più blu che aveva l'obiettivo di raccogliere fondi nella lotta contro il Covid19. Recentemente ha preso parte al Concertone del Primo Maggio Libero e Pensante in quel di Taranto. All'evento hanno partecipato altri artisti quali Melancholia, The Zen Circus, Erica Mou e 99 Posse. Si è potuto assistere a un mix di musica e parole di attivisti atte a mettere in luce temi come l'ambiente e il lavoro. La manifestazione autofinanziata e creata dal Comitato cittadini e lavoratori liberi e pensanti aveva alla direzione artistica nomi importanti del mondo dello spettacolo: Diodato, Roy Paci e Michele Riondino. E quindi che cosa è successo sul palco al mitico Gianni? Una premessa da fare è che tra i partecipanti all'evento, a parte i cantanti sopra citati e l'artista di Monghidoro, c’era pure Giuliano Sangiorgi.

Proprio con il frontman dei Negramaro, Morandi si è reso protagonista di un esilarante dietro le quinte postato poi da Gianni su Instagram, dove conta più di 1 milione di seguaci. Il cantante di Fatti mandare dalla mamma ha detto, rivolto a Giuliano dopo la sua performance: “il problema è che adesso tu hai cantato e mi hai ammazzato il pubblico“. Successivamente ha aggiunto che aveva esaltato gli spettatori e che adesso che era il suo turno, lui non ce l’avrebbe fatta a fare altrettanto. Tra le risate il cantante di Nardò ha replicato “che ho ammazzato il pubblico ci può stare!”, ma che non appena fosse comparso lui sul palco non si sarebbe capito nulla. Infine, sempre scherzando il musicista iconico di Monghidoro ha commentato che l'altro aveva dato una bella mazzata agli spettatori. Entrambi, comunque, sono riusciti a portarsi a casa scrosci di applausi, da artisti talentosi e unici quali sono grazie alle loro rispettive e irripetibili caratteristiche vocali.

LEGGI ANCHE: Gianni Morandi, altro che Anna Dan: beccato insieme alla sua nuova fiamma (molto più giovane di lui)

Articoli Recenti