venerdì, Maggio 27, 2022
HomeSpettacolo"Una caduta di stile enorme", un ex storico di 'Amici' distrugge Alessandra...

"Una caduta di stile enorme", un ex storico di 'Amici' distrugge Alessandra Celentano

L'ex ballerino professionista di Amici al veleno contro la maestra Celentano dopo la lite con Veronica Peparini. 

Anche la settima puntata del serale di Amici è stata ricca di colpi di scena e non mancano mai i confronti accesi tra i professori che difendono a tutti i costi i loro ballerini. Certo è che l'uscita di Nunzio ha stravolto i fan oltre che Raimondo Todaro. Il ballerino siciliano aveva conquistato tutti all'interno della scuola e fuori con il suo talento e la sua simpatia. La gara continua e ogni settimana i professori sono sempre più agguerriti.

Durante la puntata di sabato c'è stato l'ennesimo scontro tra Veronica Peparini e Alessandra Celentano. Le due professoresse lavorano da anni insieme ma si occupano di due stili di danza differenti come è noto a tutti. Il terzo professore quest'anno è Raimondo Todaro, anche lui in rotta con la maestra Celentano. Intanto protagonisti dell'ultimo scontro sono stati Dario e Michele. Il loro guanto di sfida ha visto una dura sfida su cui hanno ballato ma le loro professoresse si sono presentato piuttosto agguerrite e pronte a vincere. A commentare le dinamiche di questa sfida è stato Fabrizio Prolli, ex ballerino professionista della scuola di Amici e ex marito della maestra Veronica Peparini.

Fabrizio Prolli contro Alessandra Celentano

L'ex professionista di Amici di Maria De Filippi ha commentato la sfida tra Dario e Michele che ha fatto così tanto discutere le due professoresse della scuola: "Credo che la Celentano abbia "tremato" perché Dario ha ballato bene. Non meglio o peggio di Michele. Ma è stato proprio bravo e la Celentano questo lo sa bene. Ha avuto una grande caduta di stile. Il mondo della danza di Veronica è vivo ed enorme e da lavoro a centinaia di danzatori. Quello della maestra Celentano fa altrettanto. Veronica è apprezzata in tutto il mondo da produttori, registi e cantanti. La contraddizione sta nella Celentano che prima dice che la danza è una, poi che esiste quella di Veronica. E meno male, aggiungo io. La danza è una (vero) ma è piena di sfaccettature e di coreografi come Veronica, con una carriera che se fosse spiattellata farebbe rabbrividire chiunque. Una caduta di stile per difendere il proprio allievo, può succedere! Conoscendole penso si siano chiarite in privato."

Prolli ha deciso di commentare anche l'uscita di Nunzio, ballerino di latino americano e allievo di Raimondo Todaro: "Nunzio per essere entrato alla fine del pomeridiano ha fatto un bel percorso. Aveva terminato il suo tempo nel programma. Credo sia giusto che sia uscito lui. La discussione tra Todaro e Michele? Ho la sensazione che a volte Todaro non sa cosa dice. Michele è un talento, ma anche lui non è stato carino nei confronti di Todaro. Bisogna sempre avere rispetto."

LEGGI ANCHE>>>Nina Moric racconta cos'è successo quella notte con Fabrizio Corona: "Sono dovuti intervenire i carabinieri"

Articoli Recenti