mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeSpettacoloMahmood, dopo il grande successo i problemi: accusato di furto da un...

Mahmood, dopo il grande successo i problemi: accusato di furto da un pezzo grosso delle istituzioni

Mahmood é il cantante italiano del momento: con Blanco sarà presto all'Eurovision 2022, ma sia lui che il giovane trapper sono stati criticati e accusati di furto. Ecco da chi.

All'ultimo Festival di Sanremo 2022, hanno vinto con il consenso di tutti Mahmood e Blanco, con la loro canzone "Brividi", che è ancora in cima alle classifiche italiane come il brando più ascoltato negli ultimi mesi. Ma questa vittoria non è piaciuta a tutti e i due cantanti sono stati accusati addirittura di furto. Cosa è successo e da chi è partita la polemica.

L'attacco a Mahmood dopo la vittoria a Sanremo: "È un furto..."

Tutti i loro fan aspettano con ansia la prossima esibizione di Mahmood e Blanco all'Eurovision Song Contest, lo show internazionale che si terrà a Torino, presentato da Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika. Dopo Sanremo, il duo canoro è balzato in testa alle classifiche grazie a Brividi, il brano che ha vinto il Festival di Sanremo 2022, che ha ottenuto il pieno di consensi. Ma non da tutti.

Ebbene sì, perché se durante la kermesse tutto è andato abbastanza bene, post Festival Mahmood e Blanco sono stati aspramente criticati per la loro vittoria dal giornalista Mario Andinolfi, che si è scagliato contro.

Su Twitter, infatti, qualche ora dopo la fine di Sanremo 2022, il giornalista ha commentato la vittoria accusando addirittura Mahmood di furto. Ecco cosa dice: "Dopo aver rubato la vittoria a Ultimo, sulla spinta dell’ideologia immigrazionista allora da contrapporre a Salvini, stavolta Mahmood opera il furto ai danni di due giganti (Elisa e Morandi) che han la sfortuna di essere etero quando dominano gli Lgbt. Non esistono poteri buoni."

Andinolfi sin dall’inizio della carriera di Mahmood, quindi qualche anno fa, è sempre stato molto contrariato dal successo del cantante e ancora una volta, quest'anno, si rende protagonista di un commento duro, forte e becero che lo vede contro la vittoria a questo Festival. In tanti sui social hanno commentato il tweet di Andinolfi, difendendo Mahmood e accusando il giornalista di essere omofobo e ingiusto nei confronti del cantante. Tra i tanti commenti si legge:

"Mahmood e Blanco hanno vinto perchè il brano è stato votato e loro sono bravi. Nessuna ideologia immigrazionista quindi. In nome del diritto di parola non significa che può dire il cazzo che vuole se offende persone. Ascolti il dialogo di Mengoni e Scotti che ha solo da imparare". E ancora: "Ma quanto sei ridicolo??? 1) blanco è etero 2) mahmood è italiano 3)Elisa è la madrina del gay pride di Firenze 4)Morandi era a favore del DDL ZAN. Testuali parole aveva detto “magari bastasse un vestito mi vestirei di Rosa tutti i giorni” quando venne accusato di fare propaganda"

Leggi anche >>> Elodie torna a parlare dell'amicizia finita malissimo con Emma Marrone: "Vi spiego cosa mi ha fatto"

Articoli Recenti