venerdì, Maggio 20, 2022
HomeNotizie TVSerena Bortone interroga Marco Masini: "A chi era rivolto quel Vaffa?", la...

Serena Bortone interroga Marco Masini: "A chi era rivolto quel Vaffa?", la risposta del cantante

Il cantante Marco Masini ha parlato a ruota libera nella trasmissione Oggi è un altro giorno. In un'intervista realizzata dalla conduttrice Serena Bortone, l'artista fiorentino ha ripercorso i punti salienti del suo percorso che ha avuto periodi belli e altri più brutti. In un preciso momento della chiacchierata è stata poi posta particolare enfasi sulla hit “Vaf***lo”, rilasciata nel 1993 e fra i singoli più celebri di Masini. Proprio in questo caso ha avuto luogo un simpatico botta e risposta tra la presentatrice del programma della Rai e l’ospite, che ha successivamente parlato anche della propria esperienza a The Band, format guidato da Carlo Conti durante il prime time di venerdì sera della rete principale del primo polo televisivo italiano. “Con chi ce l’avevi? E ti sei riscattato da quella rabbia? Ti sei vendicato?”, ha chiesto la conduttrice, riferendosi alla canzone manifesto del periodo in cui è stata scritta - gli anni Novanta - in quanto contraria ai soprusi di chi è al potere.

“No, non mi sono mai vendicato in vita mia e non serve vendicarsi”, la risposta di Marco, rapida e indolore. Pertanto ha esplicato meglio il concetto dietro il brano: “Diciamo che tutti ce l’abbiamo con chi fa abuso di potere, con chi si stente padrone e distorce il meccanismo. Negli anni Novanta questo era il messaggio che cercavamo di dare”. Serena lo ha però incalzato e ha riprovato a estrapolare informazioni più personali dal suo intervistato: “Ma tu personalmente con chi ce l’avevi?”. “Non credo che esistano episodi personali: le storie che diventano canzoni sono storie di tutti”, la replica dell’artista di Firenze. “A me non è mai venuto e non viene… forse sono stata fortunata”, ha evidenziato la conduttrice. Laconiche le parole successive di Masini: “Di scriverla no, ma di dirlo sì”. “Di dirlo sì, ma mi dà l’idea che (“Vaf…lo”, ndr) rappresentasse un qualcosa di personale e potente. Tu forse avevi una voglia in più di urlarlo“, ha asserito la donna.

Pure in questo caso, l'uomo ha smentito tutto: “No. Ma avevo la possibilità di farlo, è diverso. Ci sono molte storie che sarebbero da denunciare, ma non vengono denunciate”. Il cantante ha dunque aggiunto che è parte del mestiere di chi scrive testi dare voce a certi temi e renderli alla portata di chiunque. Alla fine ha parlato della propria esperienza in televisione a The Band, trasmissione nella quale si trova in veste di tutor. In merito alla sua attività nel programma, ha raccontato di non aver intenzione di insegnare alcunché ma di essere disposto a dare consigli per quel che ha conosciuto nel corso del proprio percorso artistico. Inoltre ha rimarcato che molte volte sono i giovani a dare insegnamenti ai veterani e non solo il contrario, come erroneamente si crede.

LEGGI ANCHE: Don Matteo 13, Raoul Bova fa un piccolo spoiler da Serena Bortone: ecco cosa succederà stasera

Articoli Recenti