venerdì, Maggio 27, 2022
HomeNotizie TVAlberto Matano, dopo il coming out un altro grande passo: "Io e...

Alberto Matano, dopo il coming out un altro grande passo: "Io e il mio compagno vogliamo farlo"

Il conduttore de La Vita in Diretta, Alberto Matano, ha rivelato dei suoi desideri molto intimi, soprattutto per quanto riguarda una futura famiglia.

Alberto Matano è un giornalista riservatissimo per quanto riguarda la sua vita privata. Nonostante sia uno dei volti più noti della tv, soprattutto da quando conduce La Vita in Diretta su Rai 1, seguendo i casi più recenti di cronaca e di spettacolo. Dopo il suo coming out, sappiamo che Matano ha un compagno ma ancora non ha una famiglia. Proprio di questo ha parlato qualche tempo, svelando un suo grande desiderio.

Alberto Matano e la sua voglia di famiglia: ecco cosa ha detto

Alberto Matano non è mai stato molto aperto nel rivelare chi c’è nella sua vita sentimentale, ma nell’ultimo periodo alcuni rumors su una sua frequentazione stanno facendo il giro dei siti web e dei giornali di gossip. Chi sarà quindi il fidanzato del famoso giornalista? Secondo Dagospia, Matano sarebbe legato al famoso politico Vincenzo Spadafora, che proprio di recente ha fatto coming out. Ma, invece, altre fonti dicono che nella sua vita ci sarebbe un Riccardo, un avvocato di Roma, con il quale è stato fotografato di recente. Insomma, chiunque ci sia, Alberto Matano è sicuramente fidanzato e di recente, in un'intervista al Corriere della Sera, ha svelato che vorrebbe una famiglia.

Il giornalista de La Vita in Diretta, infatti, ha detto: "Vorrei sposarmi con il mio compagno, magari senza far passare troppo tempo. Se con il mio compagno decideremo di sposarci, allora lo annunceremo e condivideremo la nostra gioia con tutti. Forse è tardi per diventare genitori: si è fatta “una certa” per i figli…" La vita, però, è piena di cose sorprendenti e chissà che Matano un giorno non riesca a diventare papà e a coronare il suo sogno di mettere su famiglia.

Intanto la sua carriera va avanti e grazie alla sua popolarità si schiera anche in difesa di questioni importanti, come la lotta contro l'omofobia: "Ho sempre pensato che la mia vita privata non dovesse essere oggetto di attenzioni morbose e l’ho protetta con determinazione. Ma davanti alla difesa di diritti fondamentali non posso tirarmi indietro, il richiamo è troppo forte. Non sempre certe ferite hanno a che vedere con la sfera sessuale. Io ero un ragazzino molto minuto, questo mi esponeva e da piccolo certi attacchi diventano un magma indistinto". Inoltre, Matano ha anche spiegato il perché è sempre stato così riservato sulla sua vita privata: "Ritengo sia giusto e sano proteggere i propri sentimenti. E poi le etichette mi sono sempre andate strette. Nel corso della mia vita non ho avuto confini nella mia affettività. E l’ultimo Sanremo ci ha dato una lezione: non ci sono categorie dove esiste amore"

Leggi anche >>> Laura Torrisi, la dura lotta contro la malattia che colpisce milioni di donne: "Non si guarisce"

Articoli Recenti