giovedì, Maggio 19, 2022
HomeNotizie TV"Mi ha frainteso pure mia madre", Raimondo Todaro fa chiarezza dopo le...

"Mi ha frainteso pure mia madre", Raimondo Todaro fa chiarezza dopo le polemiche al Serale

Continuano i rumors riguardanti Raimondo Todaro: il professore di Amici di Maria De Filippi, nell'arco del settimo appuntamento del Serale del format di talenti di Canale Cinque, ha iniziato un discorso che vari telespettatori hanno recepito come abbastanza polemico. Il fatto è che sembra che le parole del coach siano state travisate. Proprio lui ha tenuto a precisare la situazione attraverso una Story Instagram postata dopo lo show. E dunque, quali sono le affermazioni che hanno provocato talmente tanto clamore? Semplici frasi pronunciate in merito ai due ballerini Nunzio Stancampiano e Mattia Zenzola. Bisogna un attimo fare una premessa, ripercorrendo ciò che è accaduto durante la puntata di sabato. All'interno della scuola di Queen Mary, all’inizio della corrente edizione, a lottare per il banco di danza erano stati proprio Mattia e Nunzio. A quel tempo, a giudicare le performance, non era stato Raimondo – insegnante della loro disciplina, latino americano – ma qualcuno che avrebbe garantito più equità.

Todaro aveva infatti visto crescere Nunzio durante il proprio cammino artistico e per lui quindi sarebbe stato impossibile o quasi esprimersi in maniera imparziale. In definitiva, tra Stancampiano e Zenzola, ebbe la meglio quest'ultimo che però poi, in quanto infortunato, dovette lasciare il format. Di questa circostanza ne beneficiò Nunzio che rientrò in gara, conquistando una maglia per l'ultima fase del talent. Sabato il latinista è stato eliminato (non ha retto il confronto con Albe), dopo aver avuto varie discussioni con Alessandra Celentano, la quale non ha mai amato la sua maniera di danzare. Ma arriviamo alla polemica innescatasi intorno a Todaro: il professore si è detto triste per non aver potuto fare da coach a Nunzio in questa avventura sin dal principio, ovvero da settembre, ai tempi in cui il ragazzo si è sfidato con Mattia: “Chiaramente ho il rimorso… Ogni tanto ci penso. Se fosse entrato a settembre, se poteva ballare in coppia, se qua, se la…”

Vari telespettatori hanno ritenuto poco carine le esternazioni del docente, reputandole ingiuste nei confronti di Zenzola. Pertanto Todaro ha chiarito tramite una Stories Instagram la propria posizione sulla faccenda: “Scrivo queste parole perché mi ha frainteso pure mia madre, quindi forse sono stato poco chiaro. Mi sono battuto perché Matti avesse un banco a settembre. Lui sa quanto io sia felice per questo. Il rimpianto che Nunzio non abbia potuto giocarsela alla pari contro gli altri allievi perché non ha fatto tutto il percorso non ha niente a che vedere con Matti. La mia idea è che se la sarebbe giocata fino alla finale. Sono sicuro che i ragazzi mi abbiano capito perché sanno bene cosa penso di loro. E ne ho avuto dimostrazione dalle loro Stories”. Mattia ha postato sui suoi profili una foto della sua sfida con Nunzio, mettendovi sopra un cuore bianco, segnale che non c’è nessuna polemica tra di loro sulla questione.

LEGGI ANCHE: Sangiovanni, dopo la malattia la drastica decisione: stop alla musica, si dedicherà a tutt'altro

Articoli Recenti