venerdì, Maggio 27, 2022
HomeSpettacoloRoberto Vecchioni, l'amara confessione: la moglie lo ha tradito senza ritegno

Roberto Vecchioni, l'amara confessione: la moglie lo ha tradito senza ritegno

Il grande cantautore Roberto Vecchioni dopo anni ha svelato un retroscena sulla sua vita privata, che in passato gli ha procurato molta sofferenza. Ecco cosa ha svelato.

Roberto Vecchioni è uno dei cantanti più amati ed apprezzati della storia della musica italiana, grazie ai suoi grandi successi e ai testi che ha scritto che restano nella storia. Un personaggio che ha sempre tenuto il massimo riserbo sulla sua vita privata, ma ora a 78 anni ha deciso di aprirsi e di rivelare alcuni segreti privati che non aveva mai detto prima a nessuno. In particolare, Vecchioni ha fatto una confessione sulla prima moglie. Ecco cosa ha svelato il cantautore.

Roberto Vecchioni e la confessione sulla prima moglie: "Mi ha tradito..."

Vincitore di numerosi premi, come il premio Tenco nel 1983, il Festivalbar nel 1992, il Festival di Sanremo e il premio della critica nel 2011, Roberto Vecchioni è uno dei più grandi della musica italiana. Un cantautore, un'artista e un poeta che negli anni si è distinto per la sua delicatezza e il suo grande valore. Impegnato nella promozione della sua tournèe, intitolata L’Infinito, parole e musica, Vecchioni ha rilasciato un'interessante intervista al Corriere della Sera, in cui ha svelato parecchie cose private che prima d'ora non aveva raccontato, parlando sia della figlia che della moglie.

Il cantante, infatti, ha raccontato di aver scoperto il tradimento della prima moglie sulle colline intorno a Scandicci, rievocato dalla canzone ‘Due giornate fiorentine’: "In verità, ero sulle colline intorno a Scandicci con la mia prima moglie, quando ho scoperto il suo tradimento. E il matrimonio è finito. Lo sfondo troppo bello strideva con il mio dolore, perciò scappai via. Ma Firenze non ha colpe; è simbolo dell’umanità, perché da lì inizia l’Italia, e mi ispira solo pensieri positivi"

Vecchioni, inoltre, ha parlato anche del suo rapporto con la figlia, che hanno fa gli dichiarò di essere omosessuale: "Aveva 15 anni quando venne da me impaurita sussurrando ‘Papà ti devo dire una cosa’. Le chiesi: Che c’è? Sei drogata? Ti sei innamorata di un assassino? No? Allora vaf…, mi hai fatto prendere un colpo’. L’ho sempre saputo, e non ci ho mai badato"

Il cantautore ha raccontato la gioia di diventare nonno, una cosa che Francesca ha voluto ardentemente. Roberto Vecchioni ha accompagnato la figlia per la fecondazione assistita, dalla quale sono nate due splendide gemelle che oggi hanno 9 anni: "So che lei l’ha fatto per me, perché voleva farmi diventare nonno. Perché l’amore è un dare e avere, un moto circolare che non si ferma mai, proprio come il suo Infinito. Un grande cerchio, come ben dicono tutti i grandi pensatori. D’altronde perfino gli atomi sono circolari, le uniche cose piatte dell’universo le abbiamo costruite noi umani"

Leggi anche >>> Maurizio Costanzo Show, Carlo Conti scoppia in lacrime: "Per favore, cambiamo argomento"

Articoli Recenti