venerdì, Maggio 27, 2022
HomeSpettacoloMaurizio Lastrico, il dramma dell'attore: "Vivo con un dolore enorme nel cuore"

Maurizio Lastrico, il dramma dell'attore: "Vivo con un dolore enorme nel cuore"

L'attore di Don Matteo 13 confessa il suo dolore più grande. Le parole di Maurizio Lastrico che hanno stupito tutti.

La tredicesima stagione di Don Matteo è un gran successo e anche il pubblico ha premiato la fiction che quest'anno vede una novità importante. Terence Hill ha infatti lasciato la storica serie tv e con lei anche il suo ruolo di Don Matteo. A sostituirlo è Raoul Bova che interpreta Don Massimo e che rivoluzionerà la città di Spoleto senza però rinunciare allo spirito originale della fiction. Tra i protagonisti che negli ultimi anni hanno riscontrato grande favore da parte del pubblico c'è Maurizio Lastrico che nella serie veste i panni del pubblico ministero Mauro Nardi.

La love story tra Marco e Anna, quest'ultima interpretata da Maria Chiara Giannetta, ha conquistato il pubblico ma adesso sembra essere arrivata quasi a un punto di non ritorno. Lastrico è famoso non solo per la sua partecipazione in Don Matteo ma anche per Zelig. Il comico infatti è tra i più apprezzati del panorama teatrale italiano e ha così commentato la sua vocazione per la recitazione a Tv Mia: "Ho studiato, ho preso il diploma, ho davvero provato a fare in tutti i modi quello che ti dicono i genitori, trovare un lavoro serio. Ma io dentro di me sentivo una vocazione diversa ed alla fine non ho potuto resistere alla chiamata della recitazione. Ed eccomi qui."

Maurizio Lastrico: "Vivo con un dolore nel cuore"

Il pubblico conosce Lastrico per la sua comicità e per il suo innato talento teatrale ma non tutti sanno che l'attore ha vissuto un lutto molto pesante nella sua vita. Durante un'intervista Lastrico ha rivelato ciò che nessuno avrebbe mai immaginato: "Vivo con un dolore nel cuore, ho debuttato sul palco di Zelig tre giorni prima che mio padre venisse a mancare improvvisamente. Avrei tanto voluto che mio padre vedesse la mia crescita professionale, tutto quello che ho fatto".

L'attore ha perso il padre molti anni fa e purtroppo non ha potuto condividere con lui il grande successo che è arrivato solo dopo la sua morte: "Mio padre aveva un modo di fare divertente, comico, penso di aver preso da lui la mia comicità. Mi avrebbe fatto piacere che avesse visto tutto questo, credo che gli sarebbero molto piaciuti alcuni dei miei lavori e mi avrebbe consigliato. Io spero sempre che mi guardi da lassù". Lastrico è però molto legato alla mamma e di lei dice: "Per lei sembra sempre che devo vincere il premio Oscar". 

LEGGI ANCHE>>>Lino Guanciale dà l'annuncio più bello di sempre: "Torna il Commissario Ricciardi in tv!", ecco quando

Articoli Recenti