venerdì, Maggio 27, 2022
HomeNotizie TVSorelle Selassié a Sanremo 2023, sembra uno scherzo ma è tutto vero:...

Sorelle Selassié a Sanremo 2023, sembra uno scherzo ma è tutto vero: cosa sta succedendo

Secondo ultime indiscrezioni, il trio composto dalle sorelle Selassié potrebbe approdare al Festival di Sanremo nella prossima edizione. Sono state le stesse principesse etiopi, attraverso una diretta Instagram realizzata insieme all’ex coinquilina Jo Squillo, a lanciare l’indiscrezione che non ha tardato ad essere recepita dai followers più accaniti delle tre ragazze. Jessica, Lulù e Clarissa Selassié, in seguito all’avventura al Grande Fratello Vip 6, sarebbero dunque pronte a raggiungere e calcare il palco dell'Ariston. Una notizia bomba, quella sganciata dalle dirette interessate, durante la chiacchierata con Jo Squillo. In realtà è stata appunto quest’ultima a proporre alle sorelle l'offerta probabilmente migliore dell’anno. La cantautrice milanese ha dichiarato: “Dovevamo andare al Coachella ragazze! Promessa: l’anno prossimo ci andremo, ce lo siamo perso quest’anno. L'anno prossimo io ho anche un altro programma: andiamo, con un vostro pezzo, a Sanremo! Cominciamo a lavorare?”.

E quindi vedremo le Selassié a Sanremo 2023 insieme alla cantante di Me gusta el movimento? Ebbene le sorelle, di fronte all'offerta di Jo, hanno letteralmente fatto festa. D'altro canto, con una donna come la Squillo che di talento vocale ne ha da vendere potrebbero davvero arrivare alla kermesse canora più famosa d'Italia. Naturalmente, non possiamo ancora dare per certa la loro partecipazione allo show di Rai 1. Per il Festival 2023, difatti, ci vuole ancora diverso tempo e il conduttore del programma, di nuovo Amadeus, comincerà a organizzare tutto - compresa la selezione dei brani che spetta a lui in qualità di direttore artistico - solo a partire dal prossimo agosto. Insomma, è davvero troppo presto per "cantar" vittoria, nonostante le basi per una partecipazione delle Selassié in featuring con Jo Squillo ci siano tutte.

Dunque la decisione finale spetta ad Amadeus, che sarà al timone di Sanremo fino al 2024. Sarà lui a scegliere se accettare l'insolito quartetto all'interno della gara tra Big della musica italiana. Questo, naturalmente, a patto che le quattro gieffine decidano davvero di candidare un loro brano per concorrere alla vittoria del Festival. Per il momento, quindi, quello annunciato sembrerebbe solo un progetto proposto durante una diretta sul social fucsia di Zuckerberg. Essendo l'Ariston uno dei palchi più celebri d'Italia la sfida lanciata dalla Squillo alle Selassié non è di certo semplice. C'è da dire però che per Jo sarebbe la seconda partecipazione alla competizione canora, dopo il duetto del 1991 con Sabrina Salerno in Siamo donne divenuto nel tempo un grande classico della musica nostrana. Chissà quali saranno le sue intenzioni per le tre sorelle etiopi. Non ci resta che attendere ulteriori indiscrezioni per scoprirlo. Sicuramente non esiteremo a confidarvi tutto quello di cui verremo a conoscenza, il prima possibile.

LEGGI ANCHE: Manuel Bortuzzo, ancora problemi tra lui e Lulù Selassié: "Ora basta" e prende una decisione drastica

Articoli Recenti