venerdì, Maggio 27, 2022
HomeNotizie TVCristiano Malgioglio, il dramma del cantante: "Ho evitato la chemio, poteva finire...

Cristiano Malgioglio, il dramma del cantante: "Ho evitato la chemio, poteva finire malissimo"

Cristiano Malgioglio è una personalità molto amata nella televisione italiana: grande autore e cantante, anche lui ha affrontato dei periodi duri nella sua vita. Ecco cosa ha confessato.

Cristiano Malgioglio continua dopo tanti anni di carriera ad essere molto amato dal pubblico italiano, come cantante, scrittore e opinionista in diverse trasmissioni televisive. Il paroliere di “Ciao cara come stai?”, affidato a Iva Zanicchi, “Gelato al cioccolato” cantato da Pupo e “L’importante è finire” e “Ancora ancora ancora”, entrambi interpretati da Mina ha una carriera costellata di successi. Ma qualche volta, anche Malgioglio ha dovuto affrontare brutti periodi, dovuti a una malattia molto brutta.

Cristiano Malgioglio e la malattia: "Avevo una sofferenza dentro di me"

È stato proprio lo stesso Cristiano Malgioglio a raccontare la sua drammatica storia in televisione. Nel corso di un’intervista rilasciata a Domenica In, su Rai 1. Il cantante, infatti, si è lasciato andare con la sua cara amica Mara Venier e ha raccontato tutto quello che gli è successo, soprattutto come ha fatto a scoprire la malattia. Qualche anno fa, infatti, Cristiano Malgioglio ha scoperto di avere un melanoma: un tumore maligno che per sua fortuna gli è stato asportato in tempo. Ecco cosa ha detto: “Non ho fatto chemio, sono stato preso in tempo. Avevo una sofferenza dentro di me. Con i nei non si scherza, fatevi controllare"

Per fortuna, Malgioglio ha avuto la prontezza di farsi controllare da un dermatologo nel più breve tempo possibile, così ha subito scoperto quello che aveva e l'ha tolto appena possibile. Ma questo non è l'unico dramma di Malgioglio. Qualche anno fa, nel programma di Paola Perego 'Non Disturbare', Cristiano ha infatti affrontato il dolore della sua depressione, in cui è caduto per qualche tempo a causa di grosse perdite nella sua vita: "Ho avuto due anni di angosce terribili e ho avuto una forte depressione. La prima volta con la scomparsa di mia madre, perché mia madre è stata una donna troppo importante nella mia vita, era il pilastro della mia vita. Ho perso mia sorella due anni fa, proprio nel giorno del mio compleanno. È stato un momento terribile"

Un momento difficile da superare, un dolore che non si può spiegare e che lo ha portato nel baratro per qualche anno. Ecco come ne è uscito: "Senza medicine, ma con la musica. Sono una persona allegra e spensierata, non potevo essere colpito dalla depressione. Se sono triste mi metto un paio di scarpe con il tacco, indosso una vestaglia, metto su una canzone di Celia Cruz e incomincio a ballare da solo"

Leggi anche >>> Albano, la dedica d'amore inaspettata: "50 anni di amore", risponde Romina Power: "Ti amo come il primo giorno"

Articoli Recenti