giovedì, Maggio 19, 2022
HomeSpettacoloChristian De Sica, il dramma dell'attore: "Rimasto senza una lira, solo i...

Christian De Sica, il dramma dell'attore: "Rimasto senza una lira, solo i debiti"

Il dramma dell'attore romano che ha sconvolto i fan. Christian De Sica rivela un retroscena sulla sua vita.

Attore, show man, regista e conduttore televisivo Christian De Sica è tra le personalità più amate del cinema italiano che per anni ha incantato i telespettatori con i famosissimi cinepanettoni molti dei quali girati insieme all'amico e collega Massimo Boldi. Spesso De Sica appare anche in televisione e più nello specifico in Rai ma in questi lunghi anni di carriera ha stupito i telespettatori in mille modi.

De Sica è simbolo di una vera e propria generazione che lo considera uno degli attori più divertenti e versatili di sempre. Nonostante i suoi mille ruoli, quello comico è decisamente ciò che lo ha reso famoso con gang e scene sul set storiche che oggi sono video virali e visitatissimi sui social network. De Sica non è mai stato troppo avvezzo alla cronaca rosa, il suo matrimonio con la sorella del collega Carlo Verdone è duraturo e fondato su un grande amore. I due hanno spesso dichiarato che il loro segreto è quello di ridere sempre ma Christian De Sica è famoso anche per essere figlio di Vittorio De Sica, genio del cinema italiano che ha scritto la storia cinematografica di questo paese. Recentemente ha raccontato un retroscena sulla sua vita che riguarda proprio il momento in cui è morto il padre.

Christian De Sica: "Saltavamo i pasti"

Non è un mistero che la vita sentimentale di Vittorio De Sica, grande attore e regista del cinema italiano, sia stata molto movimentata negli anni e lo stesso Christian ha raccontato spesso del suo rapporto con i fratellastri figli di madri diverse dalla sua. Il giovane De Sica ha dovuto scardinare spesso il pregiudizio di essere 'figlio di...' che in molti casi perseguita i ragazzi figli di grandi artisti. Purtroppo Vittorio De Sica è venuto a mancare quando Christian era solo un giovane artista in cerca di fortuna e l'attore ha dichiarato che subito dopo la morte del padre è cominciato un periodo molto difficile per lui e per la sua famiglia.

Vittorio aveva lasciato numerosi debiti a causa del vizio del gioco d'azzardo che non ha mai nascosto ai media o ai suoi ammiratori. Il giovane Christian si è ritrovato sommerso proprio da questi debiti e ha dichiarato: "Io e Silvia mia moglie abbiamo sentito i crampi allo stomaco. Mio padre era morto da poco, io ero senza una lira in tasca e sommerso dai debiti precedenti. All'epoca saltavamo i pasti e pensare che vengo da una famiglia all'antica dove si mangiava dall'antipasto al dolce".

LEGGI ANCHE>>>"Simona Ventura? La peggiore giurata di sempre", finalmente la conduttrice risponde a Manuel Agnelli: cosa ha detto

Articoli Recenti