mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeNotizie TVOscar 2022, escluse dalla diretta tv alcune categorie: la polemica è a...

Oscar 2022, escluse dalla diretta tv alcune categorie: la polemica è a un passo

?
Il 27 marzo del prossimo anno sarà la volta degli Oscar, i più importanti premi dell'industria cinematografica hollywoodiana, e l'edizione di quest'anno è particolarmente importante per noi perché il nostro Paolo Sorrentino ha cinque anni Uno dei migliori film internazionali, Lui è la Mano di Dio , e Massimo Cantini Parrini gareggia con Cyrano per il miglior costume, ma quanto durerà la cerimonia? Un po' meno del solito, ha detto l'accademia, ha appena preso la decisione impopolare di rimuovere dalla diretta le categorie che considerava secondarie. Il motivo della mossa è stata la necessità di semplificare la cerimonia di premiazione, che è stata davvero troppo lunga, e l'anno scorso ha visto un drastico calo del numero di spettatori a 10 milioni, un numero mai inferiore. Leggi anche La 94a edizione degli Academy Awards non avrà un ospite che eseguirà la sua solita esibizione all'inizio della cerimonia, cosa che accade da molto tempo (come possiamo dimenticare e?) fino al 2019, quando non molto tempo fa, la sua posizione era vacante. Dopodiché, non ci saranno host nel 2019, 2020 e 2021 e quest'anno ci saranno tre host sullo stesso palco: e. Tornando alle categorie da saltare, non abbiamo assolutamente idea di quali saranno e se l'Academy le escluderà alla fine. L'Hollywood Reporter ha scritto che sarebbero stati "diversi" e quindi "diversi". I premi, l'attenzione, verranno comunque assegnati, ma durante le interruzioni pubblicitarie, il che significa che i vincitori potrebbero dover tenere discorsi molto brevi. Collider ipotizza che l'Academy e la ABC seguiranno il modello dei Tony Awards, alcuni dei quali vengono assegnati durante gli spot pubblicitari o prima delle trasmissioni in diretta. Indipendentemente da ciò, i telespettatori hanno la possibilità di vedere il momento che offrono alla fine della trasmissione, in un montaggio piuttosto snello. La lettura, inoltre, non è la prima volta che l'Accademia rende "anonimi" alcuni premi. Nel 2018 il pubblico ha "perso" quattro premi, scatenando molte proteste. Always Collider implica che nulla è ancora definitivo. Inoltre, la prestigiosa organizzazione californiana non ha avuto molto successo ultimamente. Se negli ultimi anni è stato criticato per il suo basso numero di nomination da parte di artisti e donne afroamericane, la colpa di quest'anno è di coloro che giustamente pensavano che il film avrebbe dovuto avere una categoria separata o una maggiore inclusione nei titoli dei candidati. . È così bizzarro che questo film "Salvatore" al botteghino mondiale abbia la bocca secca. Insomma, aspettiamo e vediamo. A dire il vero, l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences è sempre più libera dai gusti del pubblico. È anche vero che 23 categorie sono troppe.

Articoli Recenti