mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeNotizie TVMark Lanegan morto in Irlanda, addio al frontman degli Screaming Trees

Mark Lanegan morto in Irlanda, addio al frontman degli Screaming Trees

?
Il cantante Mark Lanegan muore a 57 anni: durante la sua carriera è stato il cantante degli Screaming Trees e un membro degli Stone Age Queen. La mattina di martedì 22 febbraio è stato annunciato che il cantante Mark era morto prematuramente. Lanegan L'artista è da molti anni il cantante principale della rock band americana Screaming Trees, di cui è anche co-fondatore. Poi, a partire dagli anni '90, Langan ha iniziato una carriera da solista e la causa della morte del cantante non è stata ancora rivelata. La notizia della morte, infatti, si è diffusa tramite un comunicato stampa pubblicato sul profilo Twitter ufficiale dell'artista. La dichiarazione riportava solo che Mark Langan morì nella sua casa di Killarney, in Irlanda, all'età di 57 anni. Nel 2021, l'ex frontman degli Scream Tree è risultato positivo al virus, una forma del virus particolarmente grave. L'artista, che parla della battaglia contro SARS-CoV-2 in un libro, ha anche rivelato di essersi pentito di essersi preso il merito delle teorie del complotto sulla pandemia. Mark Lanegan esordisce a metà degli anni '80 con gli Screaming Trees: la band americana, insieme ai colleghi di Nirvana, Soundgarden e Pearl Jam, è considerata una delle prime band grunge. Il cantante 57enne ha una forte impronta personale nella band, facilmente riconoscibile nel mondo della musica per la sua voce profonda di cantante di realtà rock e cantante solista. Durante la sua carriera, il cantante ha avuto modo di collaborare con molti gruppi e artisti come Kurt Cobain di Belle e Sebastian, Neco Case e Isobel Campbell, o altrettanto Moby. Come solista ha pubblicato 11 dischi. Inoltre, fu membro della Regina dell'età della pietra e contribuì alla nascita dei gemelli delle fogne.

Articoli Recenti