martedì, Maggio 17, 2022
HomeCronaca e PoliticaL’Inter vince in casa della Fiorentina: Barella e Perisic regalano il primo...

L’Inter vince in casa della Fiorentina: Barella e Perisic regalano il primo posto a Conte – Tutto Notizie

thumb-inter-638x425-3038281

Missione compiuta per l’Inter sul campo della Fiorentina. I nerazzurri nell’anticipo del venerdì della 21a giornata di Serie A si sono imposti 2-0, grazie ai gol di Barella e Perisic. Dopo lo 0-0 contro l’Udinese e il ko in Coppa Italia contro la Juventus, la squadra di Conte ritrova il sorriso e si porta momentaneamente al primo posto, con un punto di vantaggio sul Milan impegnato contro il Crotone. Resta al palo la Fiorentina, ferma al 12° posto con 22 punti.

Dragowski-Barella, botta e risposta vinto dal nerazzurro

L’Inter, senza lo squalificato Conte e con Stellini a farne le veci in panchina, è scesa in campo con la volontà di fare subito la partita. Dragowski, letteralmente eccezionale in apertura su una conclusione ravvicinata di Barella, non può far nulla sul secondo tentativo dell’ex Cagliari alla mezz’ora. Un tiro a giro che s’insacca alle sue spalle per l’1-0 in favore della squadra ospite. Con il passare dei minuti la Fiorentina cresce e trova il modo anche di rendersi pericolosa con una doppia occasione, che esalta le doti di Handanovic abile a deviare sulla traversa un tiro di Bonaventura e il tap-in di Biraghi.

Perisic chiude i conti, con il gol del 2-0

Se Conte perde l’acciaccato Vidal, sostituito da Gagliardini, Prandelli si gioca la carta Kouamé al posto dell’impalpabile ex Borja Valero. Gli ospiti però chiudono rapidamente il discorso con Perisic abile a finalizzare un’ottima accelerazione dell’imprendibile Hakimi. È il colpo del ko per la Fiorentina che prova a rispondere senza troppa convinzione, anche con l’esordio del colpo di mercato invernale Kokorin. Al contrario l’Inter sfiora a più riprese il tris con Lukaku (gol annullato per fuorigioco di Perisic), Perisic e Gagliardini.

 Il tabellino di Fiorentina-Inter 0-2

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Martinez Quarta, Pezzella, Igor; Venuti (73′ Malcuit), Bonaventura, Borja Valero (46′ Kouamé), Amrabat, Biraghi (82′ Barreca); Eysseric (73′ Pulgar), Vlahovic (73′ Kokorin). All. Prandelli
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal (46′ Gagliardini), Perisic (80′ Darmian); Lukaku (89′ Pinamonti), Sanchez (62′ Lautaro Martinez). All. Conte (in panchina Stellini)
Ammoniti: Perisic (I), Amrabat (F), Martinez Quarta (F), Pulgar (F)
Marcatori: 31′ Barella, 52′ Perisic

I contenuti pubblicati sul sito vengono postati attraverso un sistema automatico di estrazione, non ci assumiamo nessuna responsabilità. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico archivio. Le notizie sono verificate da fonti veritiere e ci diffidiamo dalle false notizie. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla nostra pagina di Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno. La nostra libreria di articoli e tutorial approfonditi copre una varietà di informazioni, dalle serie tv, al gossip fino ad arrivare ai consigli e guide utili.

Articoli Recenti